Storia

La Freccia Celeste di Tazio Nuvolari

Nel 1923 la Bianchi decise di scendere ufficialmente in campo con una nuova motocicletta, la “Freccia Celeste” 350 .
La potenza stimata era di 23 CV a 5000 giri. Il cambio è a tre marce. Le pubblicazioni del tempo parlano di una massa di 110 Kg e di una velocità di punta di 150 km/h. Nel G.P. delle Nazioni del 1925 disputato a Monza, Tazio Nuvolari ha tenuto la media di 135 km/h nel giro più veloce.
In 8 occasioni Tazio Nuvolari in sella alla la Bianchi 350, riuscì a battere anche tutti gli avversari alla guida di moto di 500 centimetri cubi. E’ stato definito da Porsche:

“Il più grande corridore del passato, del presente e del futuro”

 

 

Timeline

 

1893

Dall’ingegno del professore Enrico Bernardi nasce il primo ciclomotore italiano. Con diversi dispositivi annessi brevettati dal 1895 al 1898.


1986

Viene istituito il “Motorcycle Dynamics Research Group”, un gruppo di ricerca sulla dinamica del veicolo, tutt’oggi ancora operativo.


2008

Grazie tesi e dottorati di ricerca sono stati progettati e costruiti vari prototipi:

Mezzo a tre ruote con il motore a combustione interna per la mobilità urbana;

Veicolo a tre ruote con motore elettrico vincitore di “Formula Electric and Hybrid Italy”;

Motociclo con motore 1000 cc raffreddato ad aria provato nell’autodromo di Monza  dalla rivista “Motociclismo”;

Algoritmo per la predizione della caduta dalla moto, cuore dell’innovativo sistema D-Air di Dainese.


2015

cropped-cropped-prova_sito1.jpg

Con l’esperieza del prof. Vittore Cossalter e l’energia degli studenti, nasce il primo team motociclistico dell’Università degli Sudi di Padova.


2016

motostudent_logo

Avviene la prima partecipazione al campionato mondiale motociclistico universitario. QuartodiLitro, non perde l’occasione di mettersi in mostra e conquista un ottimo 3° posto assoluto, davanti ad altre 36 Università con ben più esperienza.


2018

CIV - senza scritta

Prima partecipazione anche nel Campionato Italiano Velocità, un campionato professionistico di altissimo livello, in cui si sfidano team da tutta Italia. Noi competiamo nella classe Pre-Moto3.